Ragazza che sorride prima di cucinare
News

Frullatore ad immersione, a cosa serve in cucina

Giugno 8, 2019

Ogni volta che il nostro robot da cucina lascia i pezzi in una zuppa o non abbiamo voglia di tirare fuori il mixer per fare la panna montata, pensiamo di acquistare un frullatore ad immersione (qui trovi tutto sul mondo dei minipimer https://migliorminipimer.it/ ).

Abbiamo considerato questo frullatore portatile un inutile gadget aggiuntivo per la cucina per anni, ma ora stiamo iniziando a rivedere la nostra opinione

La cosa più bella che un frullatore ad immersione ha è la facilità d’uso. È palmare, leggero e facile da manovrare. Usarne uno consiste semplicemente nell’immergere il prodotto in una pentola o in una ciotola e premendo il tasto di accensione avviamo il processo.

Questo è molto più facile che trascinare un frullatore o un mixer pesante con tutti i relativi oggetti che lo compongono. I miscelatori ad immersione sono anche più facili da pulire, infatti basta strofinare con acqua e sapone, risciacquare e asciugare.

Alcuni modelli moderni hanno anche parti lavabili in lavastoviglie.

Un frullatore ad immersione è anche un prodotto multi-tasking. Le zuppe vengono davvero molto bene.

Puoi anche utilizzare un frullatore ad immersione per preparare panna montata, maionese e creme, frullati di frutta e persino pesto. Sorprendentemente, i miscelatori ad immersione sono abbastanza convenienti.

Infatti su Amazon possiamo trovare prodotti che partono da prezzi davvero molto bassi come 19 euro.

Possiamo dire che un frullatore ad immersione è uno strumento da cucina utilizzato per la miscelazione di zuppe, salse e altri liquidi.

Il modo in cui un frullatore ad immersione differisce da un normale frullatore è che invece di versare il liquido nel frullatore e accenderlo, il frullatore ad immersione viene inserito nel contenitore di liquido e viene acceso.

Dovresti quindi ruotare il frullatore ad immersione in tutto il liquido per assicurarti che sia uniformemente miscelato.

Un frullatore ad immersione è utile quando si ha una grande quantità di zuppa o qualche altro prodotto con cui state lavorando richiederebbe la miscelazione in lotti.

Quindi devi usare ancora un altro contenitore per tenere il tutto miscelato mentre finisci il lavoro. Il che significa usare il primo contenitore, il secondo contenitore e il frullatore stesso. Usando un frullatore ad immersione puoi semplicemente mescolare il brodo nella sua pentola originale.

Un buon frullatore ad immersione  dovrebbe essere abbastanza potente da poter trattare tutti i tipi di alimenti, incluse carni cotte, patate, verdure e così via. Alcuni miscelatori per immersione a casa sono destinati principalmente alla miscelazione di bevande, alla preparazione di frullati e così via.

Ovviamente, i modelli più attrezzato saranno più costosi.