serra idroponica
News

Idroponica, cos’è e come coltivare con questa tecnica

Settembre 2, 2019

Che cos’è l’idroponica?

Che cos’è l’idroponica?La coltura idroponica, per definizione, è un metodo per coltivare piante in una soluzione ricca di nutrienti a base d’acqua. La coltura idroponica non usa il suolo, ma l’apparato radicale è supportato utilizzando un mezzo inerte come perlite, lana di roccia, pellet di argilla, torba o vermiculite.

La premessa di base alla base della coltura idroponica è quella di consentire alle radici delle piante di entrare in diretto contatto con la soluzione nutritiva, pur avendo accesso all’ossigeno, che è essenziale per una corretta crescita.

Consiglio vivamente di leggere questa guida e apprendere il più possibile sull’idroponica prima di iniziare il tuo giardino. Anche se non hai intenzione di crescere con la coltura idroponica, puoi ancora imparare molto su ciò di cui le piante hanno bisogno nelle loro varie fasi di crescita leggendo le basi della coltura idroponica.

Vantaggi

Crescere con la coltura idroponica comporta molti vantaggi, il più grande dei quali è un tasso di crescita notevolmente maggiore nelle piante.

Con una corretta installazione, le tue piante matureranno fino al 25% più velocemente e produrranno fino al 30% in più rispetto alle stesse  piante coltivate nel terreno.

Le tue piante cresceranno più grandi e più veloci perché non dovranno lavorare sodo per ottenere nutrienti.

Anche un piccolo apparato radicale fornirà alla pianta esattamente ciò di cui ha bisogno, quindi si concentrerà maggiormente sulla crescita al piano di sopra anziché sull’espansione del sistema di radice al piano di sotto. Tutto ciò è possibile attraverso un attento controllo della soluzione nutritiva e dei livelli di pH.

Un sistema idroponico utilizzerà anche meno acqua rispetto alle piante a base di terreno perché il sistema è chiuso, il che si traduce in una minore evaporazione.

Che ci crediate o no, l’idroponica è migliore per l’ambiente perché riduce i rifiuti e l’inquinamento causato dal deflusso del suolo.

Svantaggi

Nonostante il fatto che un sistema idroponico abbia così tanti vantaggi, in realtà ci sono anche alcuni svantaggi.

Il fattore principale per la maggior parte delle persone è che un sistema idroponico di qualità di qualsiasi dimensione avrà un costo maggiore rispetto alla sua controparte del suolo.

Inoltre, lo sporco non è esattamente costoso e ottieni ciò per cui paghi. Un impianto idroponico su larga scala può richiedere molto tempo per essere installato se non sei il coltivatore più esperto.

Inoltre, anche la gestione del sistema idroponico richiederà molto tempo.

Dovrai monitorare e bilanciare i livelli di pH e nutrienti su base giornaliera. Il rischio maggiore con un sistema idroponico è che qualcosa come un guasto alla pompa può uccidere le piante in poche ore a seconda delle dimensioni del sistema.

Possono morire rapidamente perché il terreno di coltura non può immagazzinare acqua come può fare il terreno, quindi le piante dipendono da un nuovo approvvigionamento di acqua.

Per scoprire tutto quello che c’è da sapere sull’idroponica, puoi consultare idroponicafacile.it, il miglior sito sull’idroponica.